Negli ultimi anni, con l’avvento della nuova procedura in ambito civilistico consulenziale, le modalità di gestione della consulenza tecnica, anche in ambito odontologico forense, sono cambiate.
Rispetto ad un tempo nel quale il CTU (consulente tecnico d’ufficio) sottoponeva a visita il periziando/a, raccoglieva l’anamnesi, ricostruiva quindi la storia clinica, sentiva i CTP (consulenti tecnici d...

Contenuto riservato ai soci del Club Arianto

Sei già socio?

Effettua il login