Come ogni buon timoniere, l’odontoiatra deve possedere delle capacità distintive, figlie di una visione progettuale, che solo l’occhio abituato a guardare verso l’orizzonte con brama di scoperta può generare.
Queste capacità sono proprie di una visione strategica che orienta le scelte relative al campo di attività, all’orizzonte temporale, allo sviluppo dimensionale e allo sviluppo quantitativo di un odontoiatra progettuale assieme al suo studio.
Il medico “visionario” deve porsi tre interroga...

Il contenuto completo è riservato esclusivamente agli utenti abbonati al Club Arianto

La qualità delle informazioni Arianto rappresenta l’utilità pratica di un’esperienza reale, consolidata e professionale che viene messa a vostra disposizione.

Consapevoli, investiamo nel valore nella giusta informazione, nell’oggettiva professionalità dell’innovazione, puntando sempre sull’originalità delle strategie di successo con la meticolosa attenzione sui nostri contenuti informativi e formativi.

L’abbonamento estende anche la possibilità di richiedere gli approfondimenti sui temi.

Sei già in possesso di un abbonamento?

Effettua il login cliccando qui