Un Metodo, perché sia tale, deve essere ripetibile e, come tale, deve essere sempre misurabile oggettivamente.

La presentazione del Preventivo, la Discussione e l’Accettazione, è da considerare come una risultanza di quel più ampio processo organizzativo che si deve tradurre nel successo professionale.

Il paziente che sceglie di sottoporsi alla vostra visita specialistica, vi ha comunque selezionati, se poi non accetta il preventivo, significa che qualcosa non ha funzionato. Cosa?

Non sempre è una questione di prezzo, perché infatti possono incidere diversi elementi collaterali e fattori contingenti, come i valori percepiti di confronto con altre opportunità di scelta (ne parlai quando scrissi l’articolo sui valori monadico, diadico, atteso,…puoi leggerlo qui), oppure aspetti emozionali come la paura o la mancanza completa di fiducia in se stessi.

Addirittura in molti casi la mancata percezione della completa disponibilità e professionalità del vostro studio, inteso come un coacervo di percezioni che spaziano dall’idea che i pazienti hanno di voi e del vostro team, fino agli investimenti in tecnologie ed alla gestione amministrativa dei pazienti, influisce tantissimo sull’accettazione del preventivo.

Giusto pensare che l’accettazione del preventivo sia influenzata da così tanti fattori che sempre più dentisti stanno dedicando risorse specifiche per quest’area di lavoro oggi determinante all’interno dello studio.

In più di 25 anni di attività e di ricerca professionale, al fianco degli odontoiatri italiani, ho potuto mettere a punto un metodo che, ogni volta che è stato adottato, ha prodotto soluzioni misurabili in termini di efficacia, rendendo più scientifico il management.

Il Metodo Arianto viene applicato in molti studi dentistici dei miei clienti che hanno frequentato i miei corsi o svolto le mie consulenze Arianto, sebbene siano studi dentistici spesso cosi diversi gli uni dagli altri, i protocolli operativi che abbiamo elaborato servono proprio a questo, a permettere al team di essere energici ed a far percepire ai pazienti quella qualità e quell’alleanza verso le soluzioni che possono ricevere se continueranno a frequentare questo studio dentistico.

Coinvolgere i pazienti è un altro aspetto strategico del Metodo, perché più sarà elevata la partecipazione e il coinvolgimento del paziente, più sarà persuaso. Coinvolgere e persuadere sono due facce della stessa moneta della comunicazione dialogica.

Pensate all’importanza strategica ed alla leadership che la segretaria ottiene attraverso la corretta presa in carico del paziente, che percepisce come espressione di professionalità quando si presenta per la prima volta nel vostro studio. Fin dalla prima impressione, dal momento in cui la vostra segretaria o assistente riceverà e registrerà quel paziente, può dipendere l’accettazione o no del preventivo.

Affidare la propria salute ad un medico, figuriamoci oggi se non già conosciuto personalmente, significa fidarsi del suo valore e spesso giudicarlo valutandolo attraverso l’organizzazione che ha saputo costruire intorno a lui come un libero professionista deve giustamente saper fare.

Infine tutta la parte economica, dalle modalità di pagamento al prezzo delle cure, dal tema imbarazzante dello sconto alla gestione dell’agenda, fino alla garanzia della terapia nel tempo, sempre più pazienti giudicano prima di scegliere se accettare un preventivo.

Sono tante le attività che compongono il Metodo Arianto e per acquisirlo vi invito ad iscrivervi al CPA – Corso Pratico Annuale di Management e Marketing in Odontoiatria.

Il valore aggiunto della formazione nella comunicazione motivazionale, le conoscenze sul comportamento e sui processi decisionali aiutano moltissimo nelle dinamiche che interagiscono con il paziente con una forte incidenza emozionale nei giudizi di valore.

Frequenta il CPA – Corso Pratico Annuale di Management e Marketing in Odontoiatria, affrontiamo in modo molto operativo ed a 360º tutte le strategie di successo nelle risorse economiche, umane e di mercato.

I temi sono sempre trattati in modo che la teoria e la pratica a confronto generino il nostro valore eccellente della formazione, con una didattica estremamente partecipativa ed un Tutor dedicato per aiutare tutti i partecipanti.

Per informazioni clicca qui:

https://www.arianto.it/wp/corso-annuale-cpa-professore-antonio-pelliccia/