Gianna Maria Nardi e Antonio Pelliccia in un colloquio professionale, amichevole e ricco di spunti interessanti, sia sotto l’aspetto umano che professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment